0

Accuse di “bassa lega” – comunicato stampa

Le accuse del sig. Musti, affisse oggi in piazza Duomo e riprese da diverse testate giornalistiche, non meritano neppure di essere prese in considerazione per la loro assoluta ed evidente mancanza di fondamenti. Il Vicensindaco Giuseppe Fiocchi, infatti, non solo non ha mai ingannato gli elettori, ma, fin da subito, ha scelto di non aderire all’incomprensibile linea della sezione vogherese della Lega Lombarda, che, tradendo i suoi ideali e la sua storia politica, ha deciso di non appoggiare il Sindaco Carlo Barbieri, rinnegando il buon lavoro svolto negli ultimi cinque anni.

Voghera Lombarda rappresenta l’autentico spirito di ciò che era la Lega a Voghera, che ora è scomparsa a causa di scelte di campo personali e non fondate su un programma chiaro. E con estrema chiarezza Voghera Lombarda ha parlato agli elettori, segnando la propria differenza rispetto ad una Lega vogherese ormai vuota di contenuti e vuota anche di veri leghisti.

Nessun’altra precisazione si rende necessaria, poiché è evidente a tutti i cittadini che nell’Amministrazione uscente Giuseppe Fiocchi ha sempre portato le istanze di quanti condividono gli autentici ideali politici leghisti, senza mai venire meno alla fiducia degli elettori.

I toni, ingiuriosi, e le parole usate dal sig. Musti non mancheranno di essere sottoposte ad un attento vaglio e alle autorità competenti.

I cittadini, poi, potranno valutare le fandonie inventate ad arte dal sig. Musti sull’operato dell’avvocato Fiocchi, il quale si è sempre attivato per fare prevalere gli interessi dei Vogheresi sia proponendo in Giunta comunale le modifiche al regolamento che disciplina l’erogazione dei contributi sia opponendosi all’ingresso di extra-comunitari.

 

Il Comtitato Elettorale

Voghera Lombarda

vo-lomb-abea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *